I 50 DJ’S (con più di 50 anni di età) CHE HANNO FATTO STORIA DELLA CLUB CULTURE

I 50 dj/Producer che hanno ormai superato i cinquanta anni ma che continuano a innovare e a incantare le piste da ballo. Nel corso della loro carriera hanno incantato, inventato, scoperto e hanno utilizzando le competenze e il know-how che hanno imparato nel corso degli anni attraverso l’uso dei migliori strumenti analogici presenti sul mercato. Per questi 50 “atleti”  l’età, quindi non è altro che un semplice numero.

1. Giorgio Moroder (73)
La sua carriera di innovatore/pioniere sta nuovamente godendo di un rinnovato interesse grazie alle apparizioni su “Random Access Memorie” dei Daft Punk; il maestro ha fatto il suo debutto perfino dietro la consolle, a New York proprio nel mese di maggio. E più concerti sono in cantiere.

2. Annie Nightingale (73)
La speacker della BBC è quella che ha più anni di servizio di tutti; lei è abbastanza vecchia da aver visto le icone degli anni ’60 diventare star internazionali. La BBC l’ha consacrata a tesoro nazionale britannico.

3. David Mancuso (68)
L’invenzione del “Loft” e del suo “Love Saves The Day” party risale agli anni ’60. Mancuso è stato un apripista molto prima che i club sono diventati un business globale. Uno dei DJ più influenti di tutti i tempi benchè lui non abbia mai voluto essere definito un DJ, preferendo invece essere sempre visto come un “ospite musicale.”

4. Junior Vasquez (64)
Ormai storici i suoi set di dieci ore al Sound Factory e al Palladium degli anni ’90 fino a remixare tutti, Vasquez continua a girare e suonare nuova musica, rigorosamente a New York City.

5. David Rodigan (62)
Uno dei più noti dj reggae del mondo, Rodigan è uno dei conoscitori più importanti del genere. Attualmente ospita un programma su BBC Radio 1Xtra. il maestro è regolarmente tournée in tutto il mondo.

6. François Kevorkian (59)
Conosciuto per la sua firma house impeccabile ha remixando  e prodotto praticamente tutti negli anni ’80 e ’90. E’ sempre occupato e si divide tra la sua Wave Music e i molti dj-set internazionali, oltre che con la residenza settimanale Deep Space di NYC.

7. Frankie Knuckles (58)
Tutti lo acclamano e lo riconoscono come il padrino della House Music. Uno dei personaggi più belli della musica che continua a diffondere il suo vangelo in tutto il mondo.

8 . Kool Herc ( 58 )
Quando Kool Herc iniziato l’arte del DJing, negli anni ’70 e nella sala comune di un edificio residenziale nel Bronx , ha avuto l’idea di isolare i “breaks” del funk e quelli delle tracce R&B, inavvertitamente contribuendo a inventare hip -hop . Ha da poco recuperato da una grave malattia, Herc è tornato in azione.

9 . José Padilla ( 58 )
Uno dei pionieri del vero suono di Ibiza; è noto per le sue compilation chillout “Café del Mar” e per i lunghi dj-set al tramonto presso l’omonimo bar.

10 . Nicky Siano ( 58 )
Anche se ha viaggiato per il mondo portando la musica house alle masse , Siano ha iniziato la sua carriera di DJ a casa sua a New York, come un semplice e appassionato adolescente. Ha fatto il Dj al “Loft”, allo “Studio 54” e ha inventato il suo “Gallery” . 

11 . Arthur Baker ( 58 )
Conosciuto per il suo lavoro di produzione negli anni ’80 con Afrika Bambaataa e New Order , Baker non un Dj vero e proprio sebbene ultimamente si stia cimentando con questa atrrezzatura. 

12 . Peter Hook ( 57 )
Il passaggio ai piatti sembrava una progressione logica per il famigerato bassista dei New Order,… tranne per il fatto che, alcuni anni fa è stato accusato di aver falsificato alcuni dei suoi set. 

13 . Afrika Bambaataa ( 56 )
Utilizzando batterie elettroniche e suoni del computer quando i computer avevano le dimensioni di un frigorifero, Afrika Bambaataa creò il genere electro-funk , un suono che nel 1982 ha preso d’assalto il mondo con il tormentone “Planet Rock”. Ancora oggi il suono di Bambaataa influenza quasi ogni stile della musica dance. Nel 2012 la sua collezione di vinili verrà esposta alla Cornell University Library Collection Hip Hop, la più grande collezione sulla cultura hip-hop nel mondo .

14 . Kool DJ Red Alert ( 56 )
La leggenda dell’hip-hop a New York che continua ancora a fare spettacoli nei club della grande mela. E’ possibile anche ascoltarlo su “East Village Radio” con il programma “The Legend Koolest”.

15 . Jellybean Benitez ( 55 )
John ” Jellybean ” Benitez ha fatto tutto : produttore di musica, remixer , A&R man , indie label magnate . La passione di Benitez per il DJing è più forte che mai , come dimostra il suo programma radio dal titolo “Studio 54 SiriusXM” e i suoi concerti in giro per New York City.

16 . Grandmaster Flash ( 55 )
“Un piolo quadrato in un buco rotondo ” è il mantra che ripete e che ispira Grandmaster Flash. Noto per aver inventato lo scratching, il phasing e il backspins; è il pioniere dell’ hip-hop (il cui gruppo “Grandmaster Flash & The Furious Five” è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame nel 2007 ) continua a tracciare percorsi e ad abbattere le barriere tra i vari generi musicali . 

17 . Alex Paterson ( 53 )
Da roadie per Killing Joke a A&R man per la EG Records, Dr. Alex Paterson, è la mente creativa del gruppo dei “The Orb”, arrivati a celebrare il loro 25° anniversario. Il dottore continua a spingere il genere ambient-house in nuove direzioni e i suoi Dj-set sono oramai storia. 

18. Shep Pettibone (53)
Uno dei primissimi dj remixer che lo hanno inserito nel business della musica disco. attualmente possiede il “The Empress Hotel” nel New Jersey anche se continua regolarmente a suonare al suo “Nightclub Paradiso”.

19. Marshall Jefferson (53)
Negli anni ’80 Jefferson ha contribuito a porre le basi del il progetto acid-house e poi techno. Decenni più tardi, ancora ci sono corpi in movimento sulle piste da ballo di tutto il mondo che ballano il suo straordinario capolavoro: “Move your Body” 

20. Larry Heard (53)
Conosciuto come Mr. Fingers per la sua destrezza alle tastiere è il responsabile della parte cantata del classico “Move Your Body” di Marshall Jefferson. A causa di un problema cronico all’orecchio ha dovuto fare un passo indietro in consolle ma i suoi fans lo acclamano come se stesse ancora suonando nei club di Chicago.

21. Robert Owens (53)
Conosciuto per i suoi grandi lavori vocali con il suddetto Larry Heard, Owens è stato anche sulla pista, quando la musica house è nata nei primi anni ’80. Ancora oggi continua a cantare, registrare e si è perfino affermato come un dj sulla scena mondiale.

22. Carl Cox (52)
Uno dei dj più amati in tutto il mondo, questo eroe techno britannico ha fatto crescere intere generazioni di appassionati sempre con infinita energia e con il suo grande sorriso sdentato.

23 . Pete Tong ( 52 )
Se la cultura DJ fosse una religione , Pete Tong sarebbe il papa. Un DJ , un presentatore e un imprenditore seriale. Tong propone nuova musica ogni settimana nel suo show in onda sulla BBC e su altre diverse frequenze radio . E’ praticamente un tastemaker affidabile e insindacabile.

24 . Danny Tenaglia ( 52 )
Ha sempre sostenuto il suo inconfondibile stile che ha soprannominato: “hard&soul” con una personalità magnetica che continua a toccare e a sconvolgere i suoi fan . Mentre alcuni dj mixano nell’ ombra e raramente interagiscono con la pista da ballo, Tenaglia, che è anche noto per i suoi lunghissimi dj-set stile maratona, spesso gli piace avere il microfono in mano e parlare con i suoi fan.

25 . Grandmaster Caz ( 52 )
Uno dei padri fondatori di hip -hop, ancora suona e attualmente lavora come celebre guida turistica per Hush Hip Hop Tours.

26 . Boy George ( 52 )
E’ stato il frontman dei “Culture Club”, poi negli anni si è dimostrato anche un abile DJ. Quest’anno la sua residenza presso “La Troya” all’Amnesia di Ibiza ha avuto un enorme successo, e lui continua a girare tutto lo mondo .

27 . David Morales ( 51 )
Uno dei più grandi dj/produttori in assoluto, Morales , che ora è un felice nonno, continua a portare il suo inconfondibile marchio di sexy-house newyorkese nei club di tutto il mondo.

28 . Saskia Slegers (pseudonimo di Miss Djax ) ( 51 )
La fondatrice della “Djax Records” nel 1989, Miss Djax ha portato il verbo techno in ogni direzione possibile . Suona come DJ praticamente in tutta Europa

9 . Moritz von Oswald ( 51 )
Una metà è Basic Channel e l’altra è Maurizio. Von Oswald rimane principalmente un DJ occupato regolarmente a suonare in tutta Europa. Quest’anno ha pubblicato un album brillante con Detroit techno con il pioniere Juan Atkins chiamato “Borderland”.

30 . Farley Keith (pseudonimo Farley Jackmaster Funk ) ( 51 )
Noto per la produzione primi brani house di Chicago con il proprio nome e alias Rude Boy Farley Keith , Farley Funkin ‘ Keith e Farley Jackmaster Funk , Keith dice ancora la sua dietro i piatti.

31 . Jesse Saunders ( 51 )
Il pioniere della Chicago House, Jesse Saunders ha fatto di tutto: dal dj, al produttore cinematografico, remixer, promotore e imprenditore. Attualmente si occupa della Broken Records .

32 . Danny Rampling ( 51 )
Conosciuto per il suo ruolo di apripista della scena rave inglese, Rampling è un affermato DJ, un ottimo conduttore radiofonico e un producer/remixer e per molti brani che continuano ad infiammare la pista da ballo . Rampling ha annunciato il suo ritiro nel 2005, ma la sua pausa è durata davvero poco.  Questa estate ha suonato nuovamente nei club di Ibiza e di New York .

34 . Steve ” Silk ” Hurley ( 50 )
Ha lavorato per la mitica WMBX radio di Chicago negli anni ’80 mentre ha dominato la scena dei remix nei decennio successivo, Ha rivisitato le più grandi pop star del momento in chiave dance. 

35 . Marley Marl ( 50 )
Straight Outta Queensbridge , NY , Marley Marl si è affermato come uno dei DJ / produttori più talentuosi hip-hop con la sua Juice Crew. Ha continuato a sfornare registrazioni ed è ancora letale con “Wheels on Steel”

36 . Grand Wizard Theodore ( 50 )
L’icona dell’hip-hop che ha anche aperto la strada allo scratching, Lo stile di Theodore ha influenzato innumerevoli turntablist di tutto il mondo. Theordore ancora continua ad innovare .

37 . Joey Negro ( 50 )
Dave Lee, questo è il suo vero nome, ha generato una litania di schermaglie amorose dance floor nell’arco di tre decenni . Lee ha cominciato nel 1990, quando ha pubblicato ” Do It Believe It ” per la Nu Groove. Attualmente fa concerti come DJ dalla Cina alla Spagna.

38 . DJ Hell ( 50 )
Da Monaco di Baviera a Berlino, DJ Hell oltre ha 30 anni di onorata carriera al suo attivo. Regolarmente suona nei migliori techno club di tutto il mondo, 

39 . Jeff Mills ( 50 )
Fondatore del collettivo “Underground Resistance” con “Mad ” Mike Banks, Jeff Mills si è affermato come uno degli artisti più brillanti della techno mondiale. Ha portato il genere techno a mischiarsi con le orchestre ed conosciuto per i suoi set a tre piatti, continua a preparare il terreno per il suo genere prescelto.

40 . DJ Krush ( 50 )
La sua adolescenza è segnata dalla vita da scagnozzo per la “yakuza”. La giapponese Dj Krush ha deciso di lasciare il mondo di gangster e ha deciso di dedicarsi all’attività di dj hip-hop/produttore . Krush continua a portare le sue battute in tutto il mondo e a puntare i riflettori sui giovani emergenti .

41 . Andrew Weatherall ( 50 )
Rispettabilissimo DJ, produttore e remixer britannico continua a scardinare ogni barriera musicale; producendo e remixando con quel suo incredibile talento e portando la sua eclettica sensibilità musicale in ogni suo dj-set.

42 . Paul Oakenfold ( 50 )
Las Vegas e Ibiza non è solo il nome dei suo CD mix ma sono anche due luoghi in cui Oakenfold mantiene le residenze  come dj.  Uno dei dj più apprezzati al mondo è una vera e propria star. 

43 . Nicky Holloway ( 50 )
Considerato come il primo vero superstar dj britannico , Holloway ha avuto la sua vita personale fatta di alti e bassi. 

44 . Norman ” Fatboy Slim ” Cook ( 50 )
Conosciuto per troppi colpi di testa , Cook rimane un appuntamento fisso della scena globale del mondo dei club.  E’ conosciuto in tutto il mondo per suonare musica allegra per le masse , ha appena aperto il Brighton Beach Café nella sua amata città natale di Brighton , in Inghilterra .

45 . Ben Watt ( 50 )
Conosciuto come la metà degli “Everything But The Girl”, Ben Watt ha lavorato come DJ , produttore , remixer , proprietario dell’etichetta e presentatore radiofonico . Le Prodezze di Watt dietro i piatti sono ben note nel mondo della deep house,

46 . John Morales ( 50 + ) *
Uno dei maestri del re-edit, una tecnica in cui una canzone esistente viene modificata per la pista da ballo – Morales è un vero e proprio demone dietro i banchi del mixer. E’ stato anche Un ottimo DJ a partire dagli anni ’70 , 

47 . Kenny Carpenter ( 50 + ) *
L’eroe dell’house di Brooklyn; ha fatto tutto come DJ: dai tour in tutto il mondo a creatore di mix show su varie stazioni radio. Anche se il suo suono è radicata negli anni ’70 e ’80, Carpenter continua a proporre nuova musica nei suoi dj-set sparzi per il mondo.

48 . Tony Humphries ( 50 + ) *
Un vero campione globale di deep house , Humphries è rimasto fedele al suo suono , non lo ha mai cambiato sebbene le molte mode musicali ne hanno minato il contenuto. Ha portato la sua musica in tutto il mondo, rimane molto popolare in Italia, dove ancora oggi spesso suona .

49 . Graeme Park ( 50 )
I numeri non mentono : Graeme ParK ha lavorato come DJ per più di 25 anni e oltre 15 anni di esperienza alla radio . Dopo aver legato il suo nome “all’ Hacienda” di Manchester , Parky ha continuato a girore ovunque e a rimanere molto popolare nel Regno Unito.

50 . Lil Louis ( 50 + ) *
L’House music di Chicago è diventata famosa grazie a successi come “French Kiss”, ha recentemente festeggiato 39 anni come dj ! Ancora propone spettacoli nei locali e suona regolarmente nei club di Parigi , Londra e in tutta Europa . Non c’è da stupirsi se ha collaborato con i Daft Punk nel brano ” Teachers ” dall’album “Homework” 

* età non esattamente conosciuta.

Immagine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...