PAUL OAKENFOLD parla di AVICII………e del suo ultimo lavoro….

 

ImmagineLa carriera di Paul Oakenfold ha una storia lunga e complessa; è salito alla ribalta durante la fase iniziale della musica dance, e adesso è considerato illustre come il più grande produttore di trance. Etichettato come un dio e venerato come una delle voci più influenti nella musica dance. PAul Oakenfold è stato in trincea per decenni, si è affermato nel tempo fino alla sua scomparsa (si è preso un periodo di riposo) e riemergendo nuovamente sulla scena come solo lui sa fare.

OAKENFOLD ha parlato di un giovane produttore che ha svolto un ruolo altrettanto fondamentale nella definizione della nuova ondata di musica dance. Tim Berg, questo è il vero nome di Avicii, ha fatto quello che pochi dei suoi coetanei hanno avuto il coraggio di fare – correre rischi – e chi meglio di Paul, può valutare il successo di Avicii?

<<Un sacco di persone credono che molti artisti dance non corrono rischi e che la scena sta diventando un po stantia . La verità è che ci vuole un sacco di coraggio per cambiare le cose quando hai trovato un grande successo . In molti casi tali decisioni provocano molto scalpore . Posso parlare per esperienza avendo causato una polemica nazionale quando ho fatto cadere la grancassa in un mio dj-set durante la mia residenza al Cream oppure quando ho prodotto un album che non era nella direzione che i miei fan credevano. Quindi, con questo, sono davvero incuriosito dalla decisione di Avicii di andare controcorrente.

La prima cosa che colpisce me l’ascolto di questo suo nuovo e ultimo album è che non è un tipico lavoro elettronico. Avicii ha fatto un ulteriore passo in avanti e sulla nostra scena,  al momento è la cosa più rinfrescante che si poteva sentire. Soprattutto quando tutti sembrano suonare gli stessi brani o le stesse versioni degli stessi brani. 

Avicii, Insieme ad Ash Pournouri hanno prodotto un vero e proprio momento d’avanguardia nella musica elettronica che trascendono in un vero e proprio disco pop . Non importa se le versioni dell’album possono essere suonate in club, I remix che ne verranno lo faranno, ma questo sarà il tipo di disco che può essere suonato su varie stazioni radio in America. Prendete “Addicted to You” per esempio. Con la sua linea melodica di chitarra e la voce ammaliante di Audra Mae si ha la sensazione che si sta ascoltando il classico “Jolene “. Questo è il tipico disco che penso potrebbe essere suonato su ogni stazioni radio d’America per la sua connettività istantanea con l’ascoltatore. Genera una sensazione meravigliosa ed è molto fresca. Mantiene ancora i tipici momenti Avicii, ma ciò che è interessante è che resta forte il cantato e la forza della chitarra, che non è proprio quello che ci si aspetterebbe nella musica elettronica .

 

quello che mi piace è che il disco funziona sul dancefloor . In pista ho suonato l’album al momento giusto e la folla è andata “fuori” . Questo ha tutte le campane e i fischietti del marchio Avicii.

“Hey Brother” è un vero e proprio disco pop che credo sarà un enorme successo .  Nel complesso E ‘un disco ben realizzato. In passato non è sempre piaciuto tutto ciò che Avicii ha fatto, ma questo disco è veramente un ottimo lavoro. E’ melodico , con grandi canzoni e grandi cantanti, e questo è ciò che è veramente importante per avere successo.>>

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...