L’ELETTRONICA PIU’ RICERCATA ED INNOVATIVA ABITA IN RIVIERA..

Al Cocoricò l’elettronica più ricercata ed innovativa della Riviera.

Il Cocoricò è ancora un club di tale caratura che a definirlo “storico” pare gli si faccia quasi un torto. Perché si sa che di solito i luoghi ed i movimenti si storicizzano quando si chiude definitivamente un capitolo ed esauriscono la loro forza propulsiva. Il club di Riccione, al contrario, attivo dal così lontano così vicino anno 1989, ci tiene a connotarsi e a ridefinirsi esplicitamente nel presente più che in una favoleggiata epoca d’oro.

Scorrendo le varie programmazioni del famoso locale di viale Chieti 44, che per tutti gli affezionati frequentatori è da sempre semplicemente “il Cocco”, dobbiamo dire che riesce a mantenere fede a questi impegnativi propositi. Nella sontuosa sala principale, Piramide, dedicata ai pezzi da novanta, alle proposte in linea di massima più mainstream ma non solo, quelle che in qualche modo tirano le folle, E’ qui che hanno suonato dei nomi veramente grossi: Carl Craig, David Guetta, Ben Clock, Benny Benassi, Crookers, Magda, Marcel Dettmann, Soul Clap, Richie Hawtin, Luciano, Seth Troxler, Skrillex, Bloody Beetroots, Ricardo Villalobos, TIESTO, ARMIN VAN BUUREN, Deadmau5, Sven Vath, Luciano, Calvin Harris, Derrick May, Kevin Sounderson, CHEMICAL BROTHERS, ELLEN ALLIEN, RALF, CHRIS LIEBING, AXWELL, LOCODICE, STEVE ANGELLO, AFROJACK, DANNY TENAGLIA, MARCO CAROLA, SEBASTIAN INGROSSO, DUBFIRE, STEVE AOKI solo per citarne alcuni…..Non molti club in Europa possono vantare un cartellone così prestigioso, questo è certo.

Ciò che però è più interessante far notare, per non correre il rischio che passi inosservato, è quanto viene proposto nello spazio più underground, quello che i più solitamente definiscono con l’aggettivo “sperimentale” ovvero Morphine. In questa sala, i cui dj residenti fissi sono il duo Unzip Project formato da Marco Ligurgo ed Antonio Puglisi, si suona la musica attualmente prediletta dai palati più raffinati ed esigenti, ciò che vi aspettereste di trovare nei club europei più attenti e all’avanguardia: nei mesi scorsi si sono alternati in consolle, tra gli altri, ObjektMorphosisAppleblimPeverelist, Kevin McAuley, conosciuto come Pangaea, Cooly G, Kode 9, Jack Hamill, cioè Space Dimension Controller, Gunnar Wendel aka Kassem Mosse, giusto alcuni degli ultimi nomi che si sono alternati in consolle del Morphine e per dare un’idea della qualità e raffinatezza delle scelte.

Ebbene sì, il Cocoricò merita attenzione e con tali scelte artistiche non potrà che ampliare ancor di più il proprio pubblico.

LOOK, VISIT, SHARE IT, FOLLOW US

DANCELIFE CLUB CULTURE

https://www.facebook.com/dancelifeclubculture

Immagine

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...